sabato 16 maggio 2009

Un GAS buono

L'associazione GAS si propone una duplice finalità: da un lato spronare gli amministratori locali ad affrontare il problema dell'inquinamento con soluzioni concrete e lungimiranti, dall'altro sensibilizzare e coinvolgere i cittadini stessi sui temi del traffico e dell'inquinamento.

video

Le multe dei bambini
Il parcheggio selvaggio in città è un problema grave che crea forte disagio per pedoni, disabili, ciclisti, passeggini, carrozzine, mezzi pubblici, mezzi di soccorso, aumentando il traffico e lo stress. I Genitori Antismog hanno inventato le multe dei bambini per "dire basta alle macchine che danno fastidio", educando grandi e piccoli. Le multe sono una provocazione, un gioco istruttivo e divertente per i bambini e una denuncia per i più maleducati. (Le multe sono disponibili stampate in blocchetti da 20 e/o scaricabili online in pdf. Vi invitiamo a procurarvele ed utilizzarle subito nella vostra zona! Le multe sono state esportate anche a Catania, Brescia, Borgomanero e Firenze. Vi invitiamo a diffondere l'iniziativa ad altre città d'Italia facendone richiesta a info@genitoriantismog.it. Una volta documentato l'uso in altre città, inviatecene copia per divulgarlo sul nostro sito.
Giù le macchine dai nostri marciapiedi.
I Genitori Antismog di Milano hanno elaborato una petizione affinchè cessi la pessima abitudine di tollerare le macchine parcheggiate sui marciapiedi, raccogliendo l'adesione di alcune associazioni cittadine attive sui temi della sicurezza sulle strade e della mobilità sostenibile. Il 29 maggio 2008 i bambini e i genitori dell'Associazione Genitori Antismog hanno consegnato al Presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri e al consigliere Maurizio Baruffi la lettera-appello per tirare giù le macchine dai marciapiedi, hanno presentato le multe dei bambini e hanno mostrato alcune immagini di parcheggio selvaggio scattate dai bambini e dai loro genitori.

www.genitoriantismog.it
info@genitoriantismog.it
T +39 339 406 0365 (da lunedì a venerdì, dalle 9.30 alle 18.00)

1 commento:

  1. bella cosa.
    come sempre quando qualcuno finalmente passa ai fatti e non solo alle parole

    Un abbraccio.

    eppi

    RispondiElimina