venerdì 30 luglio 2010

O Romeo, Romeo! wherefore art thou Romeo?

Magro. Sfrontatamente tinto. Baffo curato. Abbigliamento nostalgico-melanconico fine anni '70, (quando già abilitato alla guida portava gli amici ai concerti degli Abba). Uno sciupafemmine da balera.

L'ho lasciato così un paio di anni fa e così l'ho ritrovato questa sera. Una certezza.

Lui - Oh, buonasera ben trovata
Io - Buonasera a lei, come va?
Lui - La trovo in splendida forma. (Forse sbaglio eppure mi pare proprio di ricordare che abbia detto, "La trovo sempre in splendida forma")
Io - Ha visto cosa può un tacco 12!?
Lui - Beh io direi piuttosto tutto il resto.
Mi ha strappato un sorriso che è sempre meglio di un giro di mazurka.

Non gli ho mai chiesto se si tratti del nome di battesimo o di quello di battaglia ma comunque sia gli spetta con tutti gli onori.

2 commenti:

  1. Romeo l'avevo dimenticato. Come ho potuto...
    sempre sorridente e gentile, da balera, ma un vero gentiluomo.

    :)

    RispondiElimina
  2. sorridente e gentile, dici bene.

    RispondiElimina