domenica 4 settembre 2011

Ma i bagnini vanno in letargo?


La passione per le buche ha tenuto impegnato Hulko per un monte ore considerevole ma ciò non lo ha distolto da un altro obiettivo importante la remise en forme di sua madre quindi due volte al giorno mi teneva compagnia nella passeggiata sulla battigia. Lungo il percorso incontravamo più di una postazione di salvataggio, i bagnini per intenderci, squisita la varietà, il 'navigato' 45/47 anni fisico asciutto capelli brizzolati lisci lunghi fino le spalle, caffè e brioche in mano ad inizio turno le 9.30 lasciando immaginare che si risvegliasse a fatica dopo notti di bagordi. Il 'giovane' 22/25 anni, moro, viso pulito, adatto alle ragazzine italiane e straniere che lo sogneranno almeno fino a questa primavera. Il 'palestrato' quello che ci crede di più, con la maglietta tirata alla massima estensione e i biciti talmente gonfi da insospettire, che avesse ingoiato i braccioli? Il 'bello&impossibile' 36/38 anni fisico allenato dai remi del pattìno, capelli neri ricci sparati per aria stile afro, barba lunga, costume olimpionico nero...sì il mio preferito.
Il dubbio mi toglie il sonno ma che fanno i bagnini finita la stagione? Di cosa vivono? Promuovo la campagna 'Adotta un bagnino.'



(to be continued)

3 commenti:

  1. adottiamo insieme il bello&impossibile?! ;-D

    RispondiElimina
  2. temo si tratterebbe di un'adozione a distanza :D

    RispondiElimina
  3. lo sospettavo! :-/
    però un po' ci immagino... :-D

    RispondiElimina