venerdì 30 settembre 2011

Calendario dell'avvento. 40 anni.

sottotitolo: Belle in sei passi.

Quarantenni? Improvvisamente in preda all'angoscia per il tempo che passa? Lo specchio diventa un acerrimo nemico?

No, no e no. Tutto sbagliato: avere quarant'anni oggi è completamente diverso dai tempi delle mamme e delle nonne. A quarant'anni (e anche a cinquanta!) si portano i jeans, i top sexy, i capelli lunghi e le scarpe da ginnastica... non è più l'epoca di intristirsi col filo di perle e il filo di trucco!

Insomma, siamo già molto fortunate a poterci vestire e truccare come vogliamo e per come ci sentiamo. In più, però, dobbiamo offrire al nostro organismo quelle carte decisive che gli consentiranno di vincere la battaglia contro lo specchio. Ecco sei consigli da seguire assolutamente. Pronte?

- Andate dal dermatologo, e fatevi prescrivere un prodotto farmacologico per la pelle, da usare insieme alle creme abituali. Come, ad esempio, l'acido retinoico.

- Bevete acqua. Lo sappiamo, è una cosa trita e ritrita, ma si continua a far finta di niente! Eppure è fondamentale bere molto per mantenere la pelle soda e turgida. Usate poi ovviamente un buon fluido idratante, e durante l'inverno anche un umidificatore elettrico per combattere l'aridità causata dai riscaldamenti.

- Chiedete al vostro medico una lista di integratori. Specialmente gli antiossidanti, come le vitamine C, A ed E, che fanno miracoli per la pelle proteggendola dall'inquinamento e dall'invecchiamento conseguente.

- Fate sport. E non solo per migliorare il tono muscolare e bruciare i grassi, ma anche per aumentare l'ossigenazione delle cellule.

- Dormite a sufficienza. Non fate le eroine: andare a letto alle 2 e alzarsi alle 7 poteva andar bene a 25 anni. A 40, la mattina dopo, si vede tutto! Non fatevi mancare almeno sette ore di riposo per notte.

- Aprite l'ombrellone. E' finita l'era dell'abbronzatura da cioccolatino. Il sole invecchia terribilmente, oltre a non far tanto bene alla salute. E poi, parliamoci chiaro: dopo una certà età la pelle troppo abbronzata invecchia e involgarisce, facendoci sembrare tutte delle vecchie megere! Molto meglio (e molto più fresco...) stare all'ombra, tanto ci si abbronza lo stesso e si ottiene un colore molto più piacevole.

2 commenti:

  1. viva le 40enni gnocche!

    RispondiElimina
  2. sono con te @anonima/o evviva le 40enni (megliosegnocche)!

    RispondiElimina